Carrello

Customer Login

Lost password?

View your shopping cart

Catalogo

giuda3

By Armin Barducci,

By Ciro Fanelli,

By Elettra Stamboulis,

By Gianluca Costantini,

By Rocco Lombardi

GIUDA volume 3

Presentazione: L’ombra di Chuck Cunningham torna e reclama vendetta sulle pagine del terzo volume di G.I.U.D.A. Ispirati dagli eroi di quella apparentemente innocua mitologia catodica che è Happy Days, i disegnatori di G.I.U.D.A. compongono un mosaico di brevi narrazioni illustrate, dal titolo “Milwaukee mi ha rubato”, che smascherano e svelano i tratti nascosti dei protagonisti. Eliminata l’aura sterile della finzione televisiva, i nuovi interpreti della serie tv non vivono più la spensierata quotidianità dell’easy-life americana, ma appaiono come attori di seconda fila, malinconici e crudeli. Spettatori del destino cui vanno incontro Fonzie, Richie, Potsy, Ralph e tutti gli altri sono due indigeniamericani, padre e figlio, eredi della cultura primigenia dell’America, che in un dialogo da teatro dell’assurdo, tra battute sospese e piccoli conflitti domestici, sembrano essere gli unici in grado di poter afferrare il senso della realtà: “Tante cose sembrano non esistere. Ma invece esci, e te le incontri. E ti cambiano la vita”, conclude uno dei personaggi.

Disegni di: Armin Barducci, Gianluca Costantini, Darkam, Ciro Fanelli, Rocco Lombardi, Angelo Mennillo, Alice Socal, tracciamenti, Frederic Cochè, Niccolo Pellizzon, Robert Rebotti – Jacklamotta
Parole: Elettra Stamboulis

10,00 €

Riviste

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “GIUDA volume 3”

Product Detail

  • ISBN : 9788890576584
  • Pagine : 64
  • Pubblicazione : 2011
  • Formato : 20 cm x 26,5 cm Brussura

About The Author

Author

Armin Barducci: maestro di pittura, docente di fumetto, teatrante visivo. Vive ed opera a Bolzano. Ha col- laborato alla realizzazione di vari festival: Bezè Bedè, l’area Self a Lucca Comics & Games con le corrispettive Comic Battle, Bolzano Comics 2009 e Festival ArtMaySound 2010-2011. Cofondatore del progetto collettivo Monipodio! ed autore di GIUDA (Geografical Istitute of Unconventional Drawing Arts). Ha esposto in Ger- mania, Danimarca, Svizzera, Libano, Svezia, Stati Uniti, Macedonia, Polonia, Spagna, Bosnia.

Author

Ciro Fanelli (Fossombrone 1980) dal 2007 ha iniziato a collaborare con il gruppo di Frigidaire e ha illustrato il numero speciale 212. Ha realizzato illustrazioni per Lo Straniero. Ha realizzato, tra le altre, la copertina di O Verlaine! di Jean Teulé e dello stesso autore Rainbow for Rimbaud. Nel 2009 ha pubblicato China box with topor edito da Lamette Comics, nel 2011 inizia la sua collaborazione con Le Dernier Cri pubblicando Pinocchio. Collabora con diverse riviste fuori dall’Italia tra le quali Popper Magazine (Lituania), Kick Rude Comix (Belgio), Kovra (Spagna), Alkomx (Francia), Sheetzine (Giappone). Cura la rubrica di Vice “Di sogni, di segni” e fa parte dei disegnatori della rivista G.I.U.D.A. Geographical Institute of Unconventional Drawing Arts.

Author

Elettra Stamboulis (Bologna, 1969) vive e lavora a Ravenna. Socia fondatrice di associazione Mirada, si occupa di progettazione culturale, cura e organizzazione di eventi espositivi. In particolare come curatrice ha curato le mostre di Marjane Satrapi, Joe Sacco, Danijel Zezelj, e altri importanti autori del fumetto internazionale e nazionale in Italia e all’estero. Cura il Festival Internazionale del fumetto di realtà Komikazen, che si tiene ogni anno a Ravenna. Come sceneggiatrice per il fumetto ha collaborato con numerosi autori ed ha scritto il testo per le graphic novel Officina del macello (Venezia, 2009), Cena con Gramsci (Edizioni Becco Giallo, Padova, 2012). Suoi articoli sono comparsi in numerose riviste di settore e cataloghi. Ha pubblicato due raccolte di poesie in edizione limitata.

Author

Disegnatore e artista visivo che indaga il reale da più di 15 anni. Ha pubblicato le graphic novel Arrivederci, Ber- linguer (beccoGiallo, 2013), Cena con Gramsci (becco- Giallo, 2012), Julian Assange dall’etica hacker a Wikile- aks (beccoGiallo, 2011), Cattive Abitudini (Giuda 2013), L’ammaestratore di Istanbul (Giuda, 2013), Vorrei incontrarti (fernandel, 2006), Diario di un qualunquista (fernandel, 2007), Ultimo. Storia di ordinaria guerra civile (Edizioni del vento, 2007), Officina del macello (Eris, 2014).

Author

Rocco Lombardi è nato a Formia nel 1973. Vive e lavora a Bologna ed è un disegnatore del collettivo G.I.U.D.A. Proviene dal mondo dei writer e dell’Hardcore e con Simone Lucciola ha dato vita a Lamette Comics. Nei suoi lavori, Rocco utilizza più che altro bianco e nero o pochi colori lavorati con la tecnica dello scratchboard, che richiede l’incisione su una superficie nera per far emergere le luci, ovvero il bianco. Pubblica fumetti e illustrazioni dal 2001. Con Lamette Comics ha editatoL’albero sfregiato(2006) e Non senza mano cattiva(2011). Ha pubblicato i silent comics Annetta(NPEditore, 2009) e Alberico(GIUDA Edizioni, 2013), la storia di un personaggio impegnato nella strenua difesa dell'ultimo albero rimasto sulla terra, rifugio di tutti gli animali. Alberico è una favola ecologica che racconta metaforicamente la lotta per difendere un parco o un piccolo fazzoletto di terra all'interno della città contemporanea. Sempre per GIUDA Edizioni ha realizzato a quattro mani con Simone Lucciola Campana(II ed. 2014), un romanzo grafico sulla vita intensa e sull'attività artistica del poeta dei Canti Orfici. Questo lavoro ben ricostruisce la tensione figurativa e simbolista dell'opera poetica di Campana proprio per la rappresentazione visiva che i due autori sono riusciti ad ottenere, alternando il tratto plastico e pulito di Simone Lucciola a quello visionario di Rocco Lombardi. Insieme a Marina Girardi realizza laboratori di fumetto e disegno per bambini ed adulti utilizzando metodologie inusuali e performative. Sempre con Marina, gira l'Italia con Nomadisegni, un progetto in divenire fatto di laboratori itineranti, storie e disegni ispirati al paesaggio, tracciando percorsi fuori dalle mete turistiche e diffondendo temi ecologici.

Novità (Mostre, recensioni ecc…)

I libri più apprezzati

Si può pagare con qualsiasi carta di credito, anche senza avere un conto Paypal: quando si conclude il pagamento scegliere "Non ho un conto Paypal"