Carrello

Customer Login

Lost password?

View your shopping cart

Catalogo

By Gord Hill

500 anni di resistenza

500 Anni di Resistenza è un ritratto potente e storicamente accurato della resistenza indigena alla colonizzazione europea delle Americhe, iniziata con l’invasione degli Spagnoli guidati da Cristoforo Colombo. Gord Hill ha trascorso due anni ad illustrare tavole e ricercare informazioni storiografiche per creare questo 500 Anni di Resistenza, che presenta la storia della resistenza dei Nativi americani in un formato accessibile a chiunque.

Tra gli eventi trattati, la rivolta dei Pueblo del 1680 in Nuovo Messico; le insurrezioni Inca in Perù, tra il 1500 ed il 1780; Pontiac, la ribellione ed il Proclama Reale del 1763; Geronimo e le guerre Seminole dalla metà del XIX secolo; Cavallo Pazzo e le guerre delle Grandi Pianure; l’avanzata del American Indian Movement negli anni Sessanta del Novecento; occupazione di Wounded Knee, 1973; la crisi ad Oka, Quebéc, 1990; la resistenza di Azhoodena/Stoney Point nel 1995.

12,00 €

Graphic Novel

Recensioni

  1. Paolo Ditaranto

    :

    Un libro appassionante per ricordare una storia che si cerca sempre di nascondere.

Aggiungi una recensione

Product Detail

    No detail information

About The Author

Author

Gord Hill è un artista, scrittore, blogger, intagliatore nativo americano. Più di ogni altra cosa è un attivista, o come lui ama definirsi, “un guerriero, un individuo che difende la sua gente e il territorio”. Appartiene alla nazione Kwakwaka'wakw, territorio in cui oggi risiede la provincia canadese della British Columbia. Quest'area è rivendicata dalle popolazioni indigene che la abitavano, e che tutt'oggi la considerano di fatto occupata dalle autorità canadesi. L'attivismo di Gord Hill ha inizio nel 1988 e prende forma all'interno dei movimenti sociali dei nativi. Durante questi anni ha mosso diverse battaglie per il riconoscimento dei diritti delle diverse popolazioni indigene che risiedono nel suolo oggi americano e canadese, quello stesso suolo che è stato loro sottratto dalla colonizzazione europea. Alcune di queste lotte supportano: la solidarietà ai guerrieri Mohawk nell’Oka Crisis del 1990, la campagna del 1992 per i 500 anni di resistenza indigena, la solidarietà con la sollevazione Zapatista del Capodanno 1994, la resistenza del 1995 a Ts’peten ed Ipperwash, il Native Youth Movement (inclusa l’occupazione, tra il 1997 e il 1998, degli uffici della BC Treaty Commission), le proteste anti-WTO del 1999 a Seattle, la disputa sulle zone di pesca Cheam (1999), le rivolte al Summit delle Americhe del 2001, la campagna per la protezione di Sewelkwek’welt (Sun Peaks, 2003-2006), e, più di recente, la campagna contro le Olimpiadi invernali Vancouver-Whistler del 2010. Oltre alle campagne concrete, quelle che partono dal territorio e che operano attraverso le manifestazioni e altri mezzi di supporto più o meno diretto, Gord Hill si fa promotore di un intenso web activims scrivendo sul suo blog (http://warriorpublications.wordpress.com/) e in altri, spesso sotto lo pseudonimo di Zig Zag. Oltre ad essere un blog, il sito Warrior Publication funge anche da archivio storico della resistenza anticoloniale e promotore culturale. Gord Hill è autore di The 500 Years of Resistance Comic Book (2010), edito anche in italiano grazie a GIUDA edizioni, The Anti-Capitalist Resistance Comic Book (Arsenal Pulp Press), e 500 Years of Indigenous Resistance pubblicato da PM Press.

Novità (Mostre, recensioni ecc…)

I libri più apprezzati

Si può pagare con qualsiasi carta di credito, anche senza avere un conto Paypal: quando si conclude il pagamento scegliere "Non ho un conto Paypal"