La Ricotta

12,00 €

In occasione di “Mediterranea 17”, promossa da BJCEM e Comune di Milano, biennale che ha portato alla Fabbrica del Vapore più di 300 giovani artisti, abbiamo chiesto a Gianluca Costantini, illustratore e “raccontastorie”, di aiutarci a realizzare un laboratorio di fumetto nell’ambito delle iniziative OFF che precedevano l’apertura ufficiale. Gianluca ci ha proposto di costruirlo attorno a “La Ricotta” diretto da Pier Paolo Pasolini, quarto degli episodi del film Ro.Go.Pa.G. del 1963, il cui titolo è una sigla che identifica i registi dei quattro segmenti: Rossellini, Godard, Pasolini e Gregoretti.  L’Orson Wlells che risponde alla domanda del giornalista su cosa ne pensa dell’Italia, è un giudizio senza appello: “il popolo più analfabeta, la borghesia più ignorante d’Europa”. Poi gira la sedia e da le spalle all’”uomo medio” che addita come un “mostro, razzista, qualunquista,  conformista, colonialista,  schiavista”. Il rifiuto politico della società dei consumi, del capitalismo galoppante e dell’ignavia della piccola borghesia italiota.

Il risultato del laboratorio di Gianluca, realizzato in collaborazione con Enrico Parisio della RUFA-Rome University of Fine Arts , è sorprendente. Il lavoro dei sette giovani artisti che nei tre giorni di workshop hanno realizzato le tavole con stili e linguaggi molto diversi tra loro, racconta il film reinterpretandolo con segni grafici spesso poetici.

Insomma, un esperimento riuscito che ha intrecciato il progetto di promozione dei giovani creativi, obiettivo principale di Mediterranea 17, con la forza narrativa di Pier Paolo Pasolini. Il tutto orchestrato sapientemente da Gianluca, sorprendente disegnatore dalla sensibilità civile fuori dall’ordinario.